comitatopassicarrai.org

Statistiche

Utenti : 8961
Contenuti : 618
Tot. visite contenuti : 256973
» Home Documentazione Articoli Comunicato Regione Veneto 28_05_12
Comunicato Regione Veneto 28_05_12 PDF Stampa E-mail
Lunedì 28 Maggio 2012 00:00

ZAIA INCONTRA ESPONENTI COMITATO PASSI CARRAI ANAS

Comunicato stampa n° 924 del 28/05/2012

(AVN) – Selvazzano Dentro (Padova), 28 maggio 2012

I rappresentanti del Comitato Passi Carrai ANAS hanno ribadito questa mattina al presidente del Veneto Luca Zaia la loro posizione sulla questione dei canoni di concessione per gli accessi alle strade statali, incontrandolo a margine della cerimonia di apertura della nuova bretella regionale tra Padova e la Strada Dei Colli. Il problema si trascina da circa un quindicennio a seguito del progressivo aumento di tali canoni da parte della società nazionale per le strade statali, secondo il comitato fino al 7 mila – 8 mila per cento, con costi spesso insostenibili per le famiglie e soprattutto creando pesanti disparità rispetto agli accessi sulla stesa arteria quando questa diventa strada urbana. L’ammontare dei canoni varia – è stato ricordato – dagli 800 euro l’anno ai 18 mila euro per le attività commerciali.
Anche la Regione si è interessata da tempo al problema, tenuto conto tra l’altro che Veneto Strade ha, ad esempio, rinunciato ai canoni per le strade di propria competenza. Non si sono però avute risposte e la questione resta tuttora in sospeso, con la spada di Damocle di arretrati pesantissimi per quanti hanno rifiutato di pagare aumenti ritenuti ingiustificati, anche se sono state registrate timide aperture da parte del Governo, anch’esse peraltro rimaste finora senza seguito. Zaia ha confermato il suo interessamento, mentre in occasione dell’incontro odierno il Comitato ha preannunciato una prossima manifestazione pubblica di protesta contro l’ANAS.

A cura dell'Ufficio Stampa della Regione Veneto